“Esserci sempre”: la Polizia di Stato impegnata nel sociale

Cosenza, Sabato 14 Aprile 2018 - 13:39 di Redazione

La Questura di Cosenza sempre impegnata nel sociale, continua a profondere il proprio impegno a tutela dei cittadini. Il Questore dr. Giancarlo Conticchio, particolarmente attento alle necessità delle cosiddette fasce deboli, conferma ulteriormente la propria vicinanza al mondo dell’infanzia.Giovedì  12 aprile  gli uomini della Questura di Cosenza e del Reparto a Cavallo  della Polizia di Stato hanno incontrato i bambini autistici  all’interno del “Parco Emilio Morrone’ di Cosenza, la finalità  dell’incontro  è  non solo all’abbattimento delle barriere mentali ed alla socializzazione,  ma anche al raggiungimento dell’obiettivo di far entrare in confidenza i bimbi con chi indossa la divisa.Nelle citate circostanze, attesa la particolare predisposizione degli animali – “inconsapevoli terapeuti perfetti” - ad interagire con i ragazzi autistici.Nell’occasione i  bambini intervenuti,  hanno avuto modo non solo di avvicinare e familiarizzare  con i cavalli della Polizia, ma anche di rapportarsi con gli operatori di Polizia presenti che hanno risposto alle tante domande loro poste.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code